Capriccio n. 3 – G. Testa

Durante la quarantena forzata dovuta alla pandemia Covid-19 tutti noi abbiamo avuto più tempo da dedicare allo studio personale, e, grazie al compositore Giuseppe Testa ( qui il suo sito: http://www.giuseppetesta.com/ ) mi sono potuta addirittura cimentare nello studio di pezzi nuovi e inediti, tra i quali questo meraviglioso Capriccio n. 3:

Mi piace molto lo stile di Giuseppe Testa: è stata una grande ricerca timbrica ed interpretativa leggere la sua musica, e, come sempre, c’è sempre il dubbio di aver esaudito o meno la “richiesta” del compositore: certo è che non c’è nulla di più bello che sentire proprio uno spartito, e così è stato per me!

Se vi è piaciuto questo pezzo (spero proprio di sì!) vi invito ad ascoltarne ancora un’altro:

“Ricordi d’estate” è un altro brano che ho studiato nel periodo della quarantena, sempre di Giuseppe Testa, dalle sonorità davvero magiche.

Buon ascolto e …. se vi sono piaciuti questi video sentitevi liberi di iscrivervi al mio canale youtube!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: